LunatikaMente

Pensieri a ruota libera, per scambiarci opinioni su ciò che ci passa per la testa, sulla vita, sul mondo.

mercoledì, febbraio 11, 2009

Lettera ad Eluana

Cara Eluana,

eri una ragazzina quando tutto è iniziato. Pazzesco il destino a volte: eri già a casa, indossavi un pigiama caldo, quando degli amici ti hanno invitata ad uscire.
Chi l'avrebbe mai detto che da quella serata sarebbe cambiata la tua vita.
Diciassette anni sdraiata in quel letto, a volte accompagnata fuori dalle suore, nel cortile interno, che è meglio non dare spettacolo.
Ho letto che il tuo volto era pieno di piaghe, perchè non potevi stare sdraiata a pancia in su per non strozzarti, e quindi ti sistemavano di lato.

Che tristezza, anche se non ti ho mai conosciuta, vedere quelle foto: immagini di te ragazzina, bambina, immagini che non ti appartengono più da un pezzo.

Mentre io andavo a scuola, crescevo, lavoravo tu invecchiavi sdraiata su quel lettino.

Credo che togliere la vita non sia compito dell'uomo, ma chissà se provavi emozioni oppure no; se capivi in fondo, dentro di te. Nessuno mai lo potrà sapere.

Ora riposa davvero, finalmente, e perdona.

1 Comments:

At 9:18 AM, febbraio 20, 2009, Blogger Alberto said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home