LunatikaMente

Pensieri a ruota libera, per scambiarci opinioni su ciò che ci passa per la testa, sulla vita, sul mondo.

venerdì, settembre 15, 2006

Addio, Oriana


Ci ha salutato oggi, Oriana Fallaci.
Si è fatta ammirare da chi era d'accordo con il suo credo, e detestare da chi non sopportava il suo pensiero.
Non ho mai letto i suoi libri politici, di lei ricordo la prima Oriana, quella di "Lettera ad un bambino mai nato" del 1975, letto da ragazzina: era di mia madre, e credo che ancora adesso se lo aprisse mi sgriderebbe per avere sottolineato decine di frasi splendide...non le ho qui con me ora, ma ve le riporterò domani, per farvi conoscere l'Oriana del "prima-11 settembre".

E' morta qualche giorno dopo il sesto anniversario di quella data che ha cambiato tanto la sua vita e la sua scrittura, forse più della dura malattia che si trascinava da anni.

Addio, Oriana. Nel bene e nel male, da ricordare.

3 Comments:

At 2:13 PM, settembre 15, 2006, Blogger Fly said...

Addio, mia scrittrice preferita.

 
At 4:44 PM, settembre 15, 2006, Blogger Lunatika said...

Stai scherzando?

 
At 12:48 PM, settembre 16, 2006, Blogger Garguz said...

Ripeto sull'ennesimo blog: nessuno mette in dubbio che l'Oriana del "prima 11 settembre" fosse stata una grande scrittrice ed una giornalista superba. Ma bisogna fare i conti anche con il "dopo 11 settembre", con le sue parole gonfie d'odio, di razzismo, di istigazione alla violenza xenofoba (la proposta di far saltare in aria una moschea), al suo sostegno allo scontro di civiltà e di conseguenza alle guerre criminali che ne sono stretta conseguenza. Nulla cancella ciò che di bello ha fatto Oriana Fallaci ma vale anche il contrario: nulla di ciò che di bello ha fatto cancella l'ultima Oriana Fallaci, nessuna bellissima frase dei suoi vecchi libri attenua l'odio delle sue ultime frasi.

 

Posta un commento

<< Home